Come installare e usare i VST plugin su Ableton Live 9 [Guida Completa]

In questo post ti spiego come installare e utilizzare i plugin in formato VST all’interno di Ableton Live 9.

Se ancora non sai cos’è un plugin VST te lo spiego in due parole.

Un Plugin è un software che è possibile utilizzare all’interno di un altro software (Ableton Live in questo caso) e che ne amplia le funzionalità.

VST sta invece per Virtual Studio Technology, uno standard di comunicazione che permette appunto di mettere in comunicazione software host e plugin.

LEGGI ANCHE:  Auto-Tune Pro: Il Plugin per Intonare la Voce di Antares

Come installare i Plugin VST per Ableton Live 9

La procedura per installare i plugin e utilizzarli su Ableton è piuttosto semplice, la posso riassumere in due passaggi:

  1. Installa il plugin sul PC (Windows o OSX è indifferente).
  2. Dì ad Ableton Live dove hai installato il plugin.
  3. Basta, tutto qui!

Non scherzo, è veramente così facile.

Per evitare ogni equivoco, però, cercherò di essere ancora più specifico e di mostrarti passo passo come fare, suggerendoti anche un procedimento ottimale se utilizzi anche altri software che supportano i VST.

Premetto che la procedura è praticamente la stessa sia se utilizzi un PC Windows sia se utilizzi un Mac.

Ecco i passaggi che devi seguire:

  1. Verifica se la tua copia di Ableton è a 32 o 64 bit. Per scoprirlo è sufficiente che badi all’immagine di caricamento che compare quando avvii il programma.
    Ableton Live 9 - Schermata di Avvio
  2. Se utilizzi Windows e hai Ableton a 64 bit, crea una cartella nel percorso “C:Programmi” e chiamala “VST64. Se invece, sempre su Windows, hai Ableton a 32 bit, allora crea una cartella nel percorso “C:Programmi (x86)” e chiamala “VST32.
    Se utilizzi Mac non c’è bisogno di seguire questa operazione.
  3. Avvia l’installazione del plugin che vuoi utilizzare su Ableton.
  4. Durante l’installazione, probabilmente ti verrà chiesto dove posizionare i file relativi al VST. Come cartella, scegli quella che hai appena creato.
    Anche qui, se usi Mac, non avrai bisogno di seguire questo passaggio.
  5. Concludi l’installazione. A questo punto puoi aprire Live.
  6. Vai su “Preferenze“, che trovi nel menù “Live” (se usi Mac) o nel menù “Opzioni” (se usi Windows). Seleziona la voce di menù “File Folder“. Sotto “Sorgenti dei Plug-in“, trovi la dicitura “Usa cartella personalizzata dei Plug-in VST“. Verifica che accanto sia selezionato “SI“. Subito sotto, trovi la voce “Cartella personalizzata dei Plug-in VST“. Clicca su “Sfoglia” e seleziona la cartella che hai creato in precedenza.
    A questo punto dovresti poter già utilizzare il plugin installato. Per estrema sicurezza clicca su “Rescan“, lo trovi accanto alla voce “Riscansiona i Plug-in“.
    Se usi Mac, probabilmente il plugin è stato già installato nella cartella di default che trovi su: “Macintosh HD:Libreria/Audio/Plug-ins/VST“. Quindi, se Live non dovesse riconoscerlo in automatico, verifica che sia stato installato in questa posizione.
  7. Usa pure i tuoi plugin su Ableton Live! Ricorda che tutti i plugin esterni al programma li trovi nella finestra principale, sulla sinistra, nel menù Categorie, sotto la voce Plug-in.

Come installare e usare i VST plugin su Ableton Live 9 [Guida Completa]

Se ancora non conosci Ableton Live, puoi scaricare gratuitamente una versione trial di 30 giorni da qui.

Se invece non intendi avere nessuna limitazione né di tempo né di funzionalità, scegli una tra le versioni disponibili:

Sul sito ufficiale trovi maggiori informazioni sulle differenze tra le versioni.

AGGIORNAMENTO: Se utilizzi l’ultima versione di Ableton Live, trovi sul blog una guida specifica per questa release: Come Installare e Usare i Plugin VST e AU su Ableton Live 10 | Guida per Windows e Mac

Leggi gli altri articoli Guide

RICEVI CONTENUTI EXTRA!
Acconsento all'invio di newsletter informative e comunicazioni commerciali da parte di claudiomeloni.it
Iscrivendoti confermi inoltre di accettare l'informativa sulla privacy
Iscriviti alla newsletter per ricevere i contenuti riservati e per stare aggiornato su tutte le novità del blog!
Tranquillo, niente spam! Riceverai solo una mail al mese o poco più.

Potrebbe interessarti anche:

Category: GuideSoftware

Tags: