Cubase 13.0.30 | Novità Importanti!
Cubase 13-0-30 | Novità Importanti

Cubase 13.0.30 | Novità Importanti!

Scrivo questo breve articolo per segnalarti l’uscita di Cubase 13.0.30, aggiornamento della DAW che porta alcune novità importanti.

Andiamo rapidi.

LEGGI ANCHE:  I Migliori Eq Plugin VST, AAX e AU | Windows e macOS

Le Novità di Cubase 13.0.30

La novità grossa è fondamentalmente una, ma come ogni maintenance update le migliorie apportate qua e là sono decine.

La prima è comunque questa: dalla v13.0.30 i file di progetto cambiano formato, passando da 32bit a 64bit (ma non sempre).

In termini pratici significa che ora sarà possibile avere file di progetto più grandi di 2GB. Attenzione, non mi riferisco alla dimensione della sessione con tutti i file connessi, ma solo al file “.cpr“. Le sessioni infatti potevano già essere molto più grandi di 2GB.

A causa dei software integrati via ARA (come Melodyne) e di alcuni altri plugin, capita infatti che la dimensione del file di progetto salga parecchio. Prima, nei casi in cui si superava la soglia dei 2GB, il file veniva corrotto. Ora non sarà più così.

Una finestra di dialogo informerà quando sarà necessario usare il formato a 64bit. Ciò è fondamentale perché non sarà possibile convertire un file di progetto a 64bit in uno a 32bit. Dato che quelli a 64bit potranno essere aperti solo dalla v13.0.30 o successive, significa che un file in questo formato non è retrocompatibile con le versioni precedenti della DAW. Tradotto, non puoi aprire un file di progetto a 64bit su Cubase 12, ma nemmeno su Cubase 13.0.20.

È verosimile che la buona maggioranza degli utilizzatori di Cubase non abbia mai avuto questa esigenza, che salta fuori solo quando si lavora su sessioni particolarmente complesse. Tuttavia è comunque una caratteristica future-proof che è bene sia stata implementata.

Video Corso Cubase

Restyling Grafico

Per l’elenco più dettagliato di tutte le novità minori ti lascio alle release notes ufficiali, ma almeno qualcuna te la voglio segnalare.

All’uscita dell’ultima major release mi lamentai, scrivendolo anche nell’articolo sulle novità di Cubase 13, del fatto che l’interfaccia rinnovata era sì piacevole, ma tendeva al confusionario.

Nello specifico segnalai dettagli, al limite dell’insignificante per alcuni, che per me erano invece particolarmente fastidiosi e completamente senza senso.

Beh, sono felice di constatare che Steinberg ha dato ascolto alle mie richieste e ora, ad esempio, i colori dei tasti SOLO hanno finalmente coerenza tra loro 😃

Le modifiche sono state apportate non solo a questi ma più in generale a tutta la palette colori dell’interfaccia.

Ora è anche possibile modificare lo spessore del testo nei nomi delle tracce. Di default è impostato su grassetto (personalmente lo preferisco così) ma volendo si può cambiare in regular. Per farlo vai su Preferenze -> Tracce -> Track Name Font Weight.

Un’altra novità è la rimozione dell’opzione Mostra un numero fisso di slot per le sezioni della MixConsole, della Channel Tab o dell’Inspector. Ora c’è l’opzione Visualizza tutti i slot disponibile per… che si applica in modo indipendente per ogni sezione (insert, send ecc.).

Ti segnalo anche che in questi giorni sono in offerta tutte le versioni di Cubase 13, anche gli aggiornamenti upgrade/update, ne ho scritto qui: Cubase in Sconto / Offerta!

Leggi gli altri articoli News
RICEVI CONTENUTI EXTRA!
Acconsento all'invio di newsletter informative e comunicazioni commerciali da parte di claudiomeloni.it
Iscrivendoti confermi inoltre di accettare l'informativa sulla privacy
Iscriviti alla newsletter per ricevere i contenuti riservati e per stare aggiornato su tutte le novità del blog!
Tranquillo, niente spam! Riceverai solo una mail al mese o poco più.
SEGUI il MIO canale telegram

News selezionate su Plugins, VSTi, Hardware, Offerte e su tutto il mondo della Produzione Musicale e dell’Home Recording.